Aguzza la vista e nutri la mente con i pistacchi americani!

Il #pistachiopower per la salute degli occhi e una buona memoria

Milano, 26 settembre 2017 – Un autunno con la marcia giusta ha il sapore del pistacchio! Per ritrovare la concentrazione sui libri di scuola e di fronte allo schermo del pc, l’antidoto potrebbe essere irresistibile, verde e croccante: secondo le ricerche di American Pistachios Growers i pistacchi si rivelano infatti ricchi di nutrienti benefici per la salute degli occhi e per un buon funzionamento dei processi cognitivi, come Vitamina A, Vitamina E, luteina e zeaxantina, e i grassi “buoni” Omega 3.

Apri gli occhi …

“Il pistacchio può essere considerato un super food per il benessere della vista perché è un'ottima fonte di vitamina A, importante antiossidante utile a proteggere gli occhi dalla disidratazione favorita dal continuo stress di ore passate davanti al pc.” spiega la Dottoressa Evelina Flachi, nutrizionista e specialista in Scienze dell’Alimentazione. “I frutti verdi forniscono inoltre la vitamina E, che aiuta a mantenere una buona elasticità dei tessuti assieme a un buon apporto di rame e zinco, minerali utili al benessere generale dei tessuti oculari.”. Non solo: anche il selenio ha una potente azione antiossidante mentre la luteina e la zeaxantina sono specifiche alleate della vista e proteggono i tessuti oculari dall'affaticamento visivo dovuto anche alle troppe ore di luce artificiale.

La ricetta - Cappuccino carota e pistacchi

L’idea in più - la granella di pistacchi è un ottima scelta per gratinare primi e verdure: ne può completare l’aspetto nutrizionale, aumentandone l’azione antiossidante e favorendo una maggior inibizione della formazione dei radicali liberi in eccesso. Perché non spolverarla su risotti o passati di zucca, per fare il pieno di carotenoidi, vitamine e antiossidanti?

E ... nutri la mente!

“Nel regno vegetale esistono migliaia di composti con attività nutrizionale e funzionale positiva per i nostri organi. I pistacchi per esempio sono un'ottima fonte vegetale di omega 3, acidi grassi polinsaturi, fondamentali per le loro funzioni sul sistema nervoso e nella trasmissione dei suoi impulsi”- Continua Evelina - “Vari studi hanno dimostrato che consumare cibi ricchi di Omega 3 può stimolare i processi cognitivi e la memoria, oltre a pre¬servare un corretto funzionamento del cervello e a garantirne una buona prevenzione nell'invecchiamento cellulare”. A questo possono poi contribuire anche la vitamina E e i minerali inclusi in una porzione giornaliera di pistacchi da 28 grammi - 49 circa, per 160 calorie – all’interno di un regime alimentare equilibrato.

La ricetta - Salsa guacamole al pistacchio, Pancake salmone e pistacchi.

L’idea in più - Da provare alici o salmone gratinati al forno con una pioggia di pistacchi tritati!

Ecco le tre ricette dell’American Pistachios Autumn Menu e il commento nutrizionale di Evelina Flachi.

 


 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa American Pistachio Growers

Noesis Comunicazione

Maria Laura Varcaccio Tel. +39 02 831051.1

americanpistachios@noesis.net

Martedì, Settembre 26, 2017

Hot Off the Press

Lunedì, Maggio 18, 2020
Smart working e smart schooling, condivisione degli spazi e sedentarietà accumulata; come fare per mantenere la forma fisica, il buon umore e la concentrazione anche nella Fase 2? Ecco alcuni consigli di Ermina Ebner, Biologa Nutrizionista ed Educatrice Alimentare, per fare esercizio e 6 idee di snack con i pistacchi per ritrovare il benessere fisico e mentale di tutta la famiglia.
Martedì, Marzo 3, 2020
Oggi è stato rivelato un nuovo studio che mostra che i pistacchi tostati coltivati negli Stati Uniti sono una "proteina completa", ciò significa che si uniscono alla famiglia di un piccolo numero di proteine vegetali come la quinoa, i ceci e la soia che sono diventati popolari tra i vegetariani e tra coloro che non assumono proteine animali.