I Pistacchi Americani Contengono Melatonina, Lo Dimostra Uno Studio

Milano, 2 settembre 2019 – Un’analisi condotta dai ricercatori Dott. Jack Losso e Dott. Millicent Yeboah-Awudzi della Louisiana State University in collaborazione con American Pistachio Growers, Associazione no profit che riunisce i coltivatori dei Pistacchi Americani, ha scoperto che i pistacchi americani contengono quantità significative di melatonina, molto più elevate della maggior parte di frutta, verdura, cereali, legumi e semi.

La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale per regolare l'orologio biologico interno del corpo e controllare i cicli di sonno quotidiano. Gli integratori di melatonina sono comunemente utilizzati da persone con insonnia o con modelli di sonno irregolare che possono derivare, tra le altre cause, da frequenti viaggi o orari di lavoro non regolari.

Lo studio è molto importante soprattutto per aver rivelato che i pistacchi americani contengono livelli relativamente alti di melatonina rispetto ad altri alimenti. Grazie a questa analisi, i due ricercatori hanno identificato due composti bioattivi protettivi: il lunasin e il Bowman-Birk Inhibitor, che hanno un'attività antinfiammatoria e anti angiogenica che può aiutare a gestire il diabete di tipo 2. Inoltre, i ricercatori affermano che questi composti insieme ad altri protettivi presenti nei pistacchi, come la luteina, la zeaxantina e i polifenoli possono contribuire alla salute generale.

"I pistacchi sono uno spuntino molto nutriente che contiene non solo melatonina, ma anche un'ampia varietà di vitamine e antiossidanti a beneficio della salute e del benessere generale di un individuo", afferma il Dott. Losso.

APPROFONDIMENTI CHIAVE
In questo studio, la melatonina è stata estratta da pistacchi arrostiti coltivati negli Stati Uniti. I risultati sono stati sorprendenti: è stato dimostrato che i pistacchi contenevano circa 660 nanogrammi di melatonina per grammo, quantità di gran lunga maggiore rispetto a diversi altri alimenti1.

Secondo il Dott. Losso, i pistacchi contengono alcuni elementi fenolici che possono ridurre la scomposizione del triptofano in composti tossici e trasformarlo in melatonina. L'aumento del triptofano ha il potenziale per aiutare il sonno difficoltoso, la sua durata e qualità. Inoltre, il Dott. Yeboah-Awudzi, raccomanda i pistacchi come un'opzione alimentare naturale che vale la pena considerare se si sta cercando di aumentare l'assunzione di melatonina.

Una cosa molto importante è che la tostatura dei pistacchi non ha alcun effetto sulla melatonina contenuta.

1 Meng, W. et al. Fonti dietetiche e bioattività della melatonina. Nutrienti, 2017.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa American Pistachio Growers

Noesis Comunicazione

Asli Gulfidan, Serena Samuelian, Giulia Uberti – Tel. +39 02 831051.1   E-mail: americanpistachios@noesis.net

Lunedì, Settembre 2, 2019

Hot Off the Press

Martedì, Aprile 16, 2019

Milano, 16 aprile 2019 – Tutti in piscina per una vasca … di pistacchi! I campionati mondiali di nuoto si avvicinano e cosa c’è di meglio che tuffarsi in acqua per rimettersi in forma, dopo il letargo invernale?

Giovedì, Aprile 12, 2018

Milano, 12 aprile 2017 – Vincere il match della prova costume sembra impossibile? American Pistachio Growers, l’associazione che rappresenta i coltivatori di pistacchio americano e ne promuove i benefici nutrizionali, mette in campo una coppia di assi, la campionessa italiana di pallavolo Maurizia Cacciatori e la nutrizionista Evelina Flachi, per dare il benvenuto alla “remise en form” di primavera con una serie di consigli per tornare in forma strepitosa!